Stampa

2014: Il CERN compie 60 anni

Il CERN, l'Organizzazione europea per la ricerca nucleare, è uno dei più grandi e prestigiosi laboratori scientifici del mondo. La sua attività principale è lo studio della fisica fondamentale, trovare i componenti e le leggi dell'universo. Utilizza strumenti scientifici molto complessi, per studiare i costituenti fondamentali della materia: le particelle fondamentali. Studiando cosa succede quando queste particelle si scontrano, i fisici acquisiscono nuove conoscenze sulle leggi della Natura.

Gli strumenti utilizzati dal CERN sono acceleratori e rivelatori di particelle. Acceleratori per portare i fasci di particelle ad alte energie prima che siano fatti entrare in collisione con altri o con obiettivi fissi.

 Rivelatori, che osservano e registrano i risultati di queste collisioni.

Fondato nel 1954, il CERN si trova su entrambi i lati del confine franco-svizzero vicino a Ginevra. E' stata una delle prime organizzazioni a livello europeo e ora conta ventuno Stati membri. 

Il Nome CERN

CERN è ora l'Organizzazione europea per la ricerca nucleare. In origine, l'acronimo indica  il "Consiglio europeo per la ricerca nucleare ", un organismo temporaneo istituito nel 1952 con il mandato di creare in Europa un organismo di livello mondiale per la ricerca in fisica fondamentale. "A quel tempo, l'obiettivo principale della ricerca fondamentale della fisica è stato quello di comprendere l'interno dell'atomo, cioè il suo nucleo, da qui l'uso del termine" nucleare ".

Quando il laboratorio è nato ufficialmente nel 1954, il Consiglio è stato sciolto, e la nuova organizzazione è stata nominata Organizzazione europea per la ricerca nucleare. L'acronimo CERN, tuttavia, è rimasto.

Oggi, la nostra comprensione della materia va oltre il nucleo, e il principale campo di ricerca del CERN è la fisica delle particelle, vale a dire lo studio dei costituenti fondamentali della materia e le forze a cui sono sottoposti. Ecco perché il CERN è spesso chiamato "Laboratorio europeo per la fisica delle particelle."

 CERN è dedicato alla ricerca scientifica di base. Come si legge nella Convenzione costitutiva:

"L'Organizzazione prevede la collaborazione tra gli Stati europei in materia di ricerca nucleare di carattere scientifico e fondamentale, così come per le altre ricerche sostanzialmente legato ad esse. L'Organizzazione si astiene da tutte le attività di ricerca a fini militari e i risultati del lavoro sperimentale e teorico sono pubblicati o comunque resi disponibile al pubblico."