Un po' di storia

19 Gennaio 1894: James Dewar ottiene aria solida


Gli scienziati sono stati a lungo affascinati dalle diverse fasi della materia, in particolare dalle varie temperature e pressioni alle quali avvengono i cambiamenti da una fase all'altra. Alcuni dei lavori più innovativi nel trasformare i gas in liquidi e solidi sono stati realizzati nel tardo 19° secolo da un chimico e fisico scozzese di nome Sir James Dewar.

Più giovane fra sei fratelli, Dewar nacque nel 1842 a Kincardine, Scozia. Rimasto orfano a 15 anni, riusci comunque ad acquisire una buona formazione scientifica,

>> Leggi Tutto >>

Il paradosso delle stelle

Non si bara, Señor Parrondo!

 

È possibile, con una opportuna strategia, vincere puntando su due giochi in cui sicuramente si perde? La cosa sembra evidentemente impossibile, ma prendiamo in considerazione i seguenti due giochi:

Gioco A: si perde 1 euro ogni volta che si gioca.

Gioco B: con tot monete a disposizione, si vincono 3 euro se il numero di monete è pari, mentre si perdono 5 euro se esso è dispari.

Come ci si rende conto facilmente, giocando ad A si perde sempre, come pure giocando a B ripetutamente. Infatti, supponiamo di avere 100 euro. Se si gioca esclusivamente ad A, dopo 100 puntate si perdono tutte le monete. Similmente, si verifica facilmente che, giocando esclusivamente a B, dopo 100 puntate si perdono ugualmente tutte le monete.

Proviamo, però, ora a cambiare strategia, e a giocare alternativamente i due giochi, partendo da B e alternando con A, ossia BABABA... Partendo da 100 monete di 1 euro e giocando B si vincono 3 euro (perché 100 è pari), e si hanno quindi a disposizione 103 monete.

>> Leggi Tutto >>